Bibliografia II

Dal Big Bang ai buchi neri, Stephen Hawking

[…] perché il disordine aumenta nella stessa direzione del tempo nel quale l'universo si espande? Se si pensa che l'universo si espanderà e che dopo si contrarrà di nuovo, come la teoria dello stato senza confini sembra implicare, sorge la domanda sul perché ci troviamo nella fase espansiva e non in quella contrattiva dell’universo.

Si può rispondere a questa domanda seguendo il principio antropico debole. Le condizioni nella fase contrattiva non sarebbero adeguate per l'esistenza di esseri intelligenti che potesse farsi la domanda: perché il disordine aumenta nella stessa direzione del tempo nel quale l'universo si sta espandendo?